Warning: Illegal string offset 'detectBots' in /nfs/c04/h07/mnt/62785/domains/ideavino.net/html/wp-content/plugins/simple-ads-manager/widget.class.php on line 27

Warning: Illegal string offset 'detectBots' in /nfs/c04/h07/mnt/62785/domains/ideavino.net/html/wp-content/plugins/simple-ads-manager/widget.class.php on line 166

Warning: Illegal string offset 'detectBots' in /nfs/c04/h07/mnt/62785/domains/ideavino.net/html/wp-content/plugins/simple-ads-manager/widget.class.php on line 305

Warning: Illegal string offset 'detectBots' in /nfs/c04/h07/mnt/62785/domains/ideavino.net/html/wp-content/plugins/simple-ads-manager/widget.class.php on line 444
App e tecnologia al servizio dell’arte nella casa del genio | Blog Arte Contemporanea - IdeaArte

App e tecnologia al servizio dell’arte nella casa del genio

di

autoritratto-e-uomo-vinciano

Leonardo da Vinci scriveva:

“Acquista cosa nella tua gioventù, che ristori il danno delle tua vecchiezza. E se tu intendi la vecchiezza aver per suo cibo la sapienza, adoprati in tal modo in gioventù, che a tal vecchiezza non manchi il nutrimento”.

Quale luogo migliore della sua casa natale, il luogo dove ha passato la sua giovinezza per meglio comprendere uno dei personaggi più discussi e lodati del Rinascimento italiano e non solo.

L’occasione è ghiotta, aprirà al pubblico in questo fine settimana (22, 23 giugno) la Casa di Anchiano, affiancandosi alla Biblioteca Leonardiana ed al Museo Leonardiano, completando la trilogia museale dedicata all’artista nella sua terra d’origine.

Completamente rinnovata dopo un lungo restauro, la casa si innova anche nello spirito. Dimostrando ancora una volta di ospitare al suo interno applicazioni e tecnologia all’avanguardia.

Promette di essere molto interessante infatti l’app “Leonardo Touch” che permetterà nuove possibilità di apprendimento partecipativo ai visitatori, tramite l’interazione con un ologramma a grandezza naturale dell’artista che li guiderà lungo tutto il percorso.

Ancora una volta quindi assistiamo ad un esempio di realtà aumentata applicata all’arte.
I visitatori gradiranno? Non ci resta che aspettare il fine settimana!

Commenta l'articolo